Perché è importante utilizzare le Call to Action per avere un aumento di lead?

Realizzare delle CTA ormai è fondamentale per qualunque brand, ma è importante farlo nel modo giusto. Qualsiasi visitatore che raggiunge le tue pagine, siano esse parte del sito web o dei social network, rappresenta un prospect, ossia un potenziale cliente.

Se su questi prospect non viene indirizzata una specifica strategia per attirarli, se non trovano le informazioni o le giuste motivazioni per proseguire con il contatto dell’azienda, essi se ne andranno senza tornare.

Il tuo obiettivo dovrebbe essere quindi quello di aumentare le conversioni, ossia di trasformare questi potenziali clienti in clienti effettivi attraverso varie strategie. La Call To Action può aiutarti in questo senso, vediamo di cosa si tratta.

Call to action: cos’è

Una Call To Action (CTA) è un invito all’azione, una sorta di istruzione lasciata agli utenti spesso contenuta all’interno di un pulsante ben evidenziato, che richiama ad attività immediate come “chiama ora”, “visita il sito”, “scarica” ecc.

Questo testo contiene un link che rimanda a un modulo, a un sito, o ad una landing page dove l’utente potrà effettuare le azioni prefissate, come scaricare un file, iscriversi alla newsletter o richiedere informazioni.

Per essere efficaci, le call to action devono avere diverse caratteristiche.

1 Cura del copy

Il linguaggio è fondamentale in tutte le azioni di marketing. E in particolare bisogna curarlo quando si vuole far compiere un’azione all’utente.

Per attirare l’attenzione è bene utilizzare delle frasi brevi e sintetiche, descrivendo in maniera chiara il motivo per cui un utente dovrebbe cliccare proprio su quel bottone e non abbandonare la tua pagina.

Le azioni richieste dalla CTA devono poi portare un reale beneficio all’utente: egli infatti è sovraccaricato da richieste sul web, e per emergere è necessario che il copy definisca in maniera precisa il valore e il vantaggio che ha quella determinata azione per lui. Spiegare cosa accade dopo aver compiuto l’azione in termini di benefici aumenta infatti le possibilità che, attraverso la persuasione, le persone compiano l’azione desiderata.

L’utilizzo della prima persona aiuta in questo senso: farai sentire il visitatore al centro dell’attenzione, proponendo una reale soluzione al suo problema.

2 Cura del visual

Per catturare l’attenzione ciò che aiuta veramente oltre alla parte testuale, è il supporto dell’immagine.

Il colore deve essere d’impatto, facendosi notare rispetto allo sfondo senza entrarne in contrasto.

Il design deve essere semplice, senza contenere troppi effetti che distolgano l’attenzione. Utilizza forme intuitive, come le frecce, che sostengano la parte testuale, realizzata con un font semplice e ben evidenziato.

Anche le dimensioni giocano un ruolo importante: né troppo grande da sembrare non naturale, né troppo piccola da non essere notata.

3 Posizionamento

La posizione della CTA all’interno di una pagina ha una rilevanza strategica. Spesso si finisce con collocarla in alto nella pagina, non considerando la complessità del testo e dell’offerta. Il consiglio è quindi di posizionarla in alto (above the fold) solo quando la pagina è semplice e la lettura risulta veloce, senza che il lettore debba compiere notevoli sforzi per comprenderne il significato.

Al contrario, se il tema è complesso e l’utente deve apprendere molte informazioni prima di prendere una decisione, la Call To Action dovrà essere posizionata dopo la lettura del testo: il consiglio qui è di posizionarla in basso nella pagina (below the fold).

4 Tipologie

Le CTA possono essere inserite all’interno di vari contesti.

L’uso che ne viene fatto maggiormente è all’interno di una landing page, una pagina di atterraggio in cui il visitatore trova una richiesta di azione che lo porterà ad una pagina di ringraziamento, in cui ottiene il prodotto desiderato.

In molti casi è inserita all’interno di un sito web in diverse modalità: nel del corpo del testo come link testuale, al termine di un post come invito all’azione (iscrizione alla newsletter, download di un e-book), o come banner che appare nel corso dello scorrimento della pagina e che a sua volta può rimandare a una landing page.

La CTA può essere inserita inoltre nei social network: attraverso pulsanti specifici, può rimandare al sito, a un download, a una richiesta di contatto o all’acquisto.

Conclusioni

Le Call To Action sono fondamentali per l’aumento dei tuoi lead, che rappresenta lo scopo principale di ogni strategia di web marketing.

Sfruttare le CTA è importante per far compiere delle azioni agli utenti, trasformandoli da clienti potenziali a clienti fidelizzati. Esse devono essere studiate nei dettagli, sia nella parte copy che nella parte visual, per essere poi posizionate sulle varie piattaforme (sito web, social) in base alle strategie che si vogliono mettere in atto.

Importante è sempre testare ogni aspetto riguardante le CTA, dai colori ai testi, in modo da trovare la formula che ottenga maggiori risultati.

Come aumentare i clienti ed il fatturato grazie al web? Leggi la Case History di Geotur