I social sono uno dei modi migliori per diffondere i contenuti e le informazioni relative al tuo brand. Creare post accattivanti, in grado di coinvolgere il tuo pubblico, è fondamentale. Ma bisogna anche sviluppare una strategia e un piano editoriale ben precisi, che tengano conto di quando pubblicare e di quali strumenti sfruttare per risparmiare tempo prezioso.

Quando pubblicare?

Dopo aver studiato un'attenta strategia dal punto di vista dei contenuti, definendo CHE COSA pubblicare, e stabilendo la piattaforma più adatta alle tue esigenze, è bene pianificare QUANDO farlo. Certi momenti e fasce orarie sono migliori di altre, e divulgare post senza tenerne conto potrebbe portare a un engagement minore.

Quindi, quando pubblicare sui tuoi social media?

Dipende. Dipende dal tuo target, che è composto da persone che navigano in maniera differente i vari social a seconda delle abitudini e degli stili di vita. Ma dipende anche dalle piattaforme che usi, che influenzano esse stesse l'interazione.

Osserva bene i dati provenienti dagli insight. Chi sono i tuoi utenti? Quando sono maggiormente online? Oltre a questi dati raccolti, fai diverse prove per vedere come risponde il pubblico in base all’orario di pubblicazione.

In generale però, ci sono delle fasce orarie più indicate di altre: alle 9 di mattina, all’inizio quindi della giornata lavorativa. In pausa pranzo, alle 13:00, e dopo lavoro, dalle 17:00 in poi. Per le aziende che si occupano di B2C poi, le giornate migliori sono rappresentate da venerdì, sabato e domenica, soprattutto su Facebook. Anche per Linkedin valgono gli stessi consigli, anche se, trattandosi di un social utilizzato da professionisti che vogliono mantenersi aggiornati sui temi di loro interesse, spesso il tuo pubblico di riferimento potrebbe essere online anche durante il normale orario di lavoro.

Come pubblicare i tuoi post

Non sempre è possibile essere presenti nel momento esatto in cui si pianifica di pubblicare un contenuto. Ottimizzare le tempistiche diventa quindi necessario per avere più tempo da dedicare alla qualità dei post e ad altre attività importanti per la tua azienda.

Su Facebook

Se vuoi pianificare i tuoi post su Facebook, lo stesso Social Network mette a disposizione la possibilità di programmare nel giorno e all’ora che preferisci.

Come programmare su Facebook

Una volta caricato il contenuto, nella sezione notizie avrai la possibilità di scegliere se postarlo immediatamente, se salvarlo come bozza, pubblicarlo in una data precedente, oppure programmarlo per il futuro, scegliendo il giorno e l’orario.

Come programmare un post su facebook

In alternativa, dal pannello di editor o amministratore potrai cliccare nella sezione “strumenti di pubblicazione” e creare un nuovo post, seguendo gli stessi passaggi indicati in precedenza.

Programmazione su facebook

… E sugli altri social?

Instagram, Twitter e Linkedin non permettono ancora la programmazione dei contenuti all’interno della piattaforma.

Come fare quindi?

In questo caso dovrai affidarti ad alcuni tool esterni, come Hootsuite o PostPickr.

Potrai così ottimizzare i tempi da dedicare ai tuoi social, prestando più attenzione ai contenuti e focalizzandoti su altre attività importanti per la tua azienda! In pochi clic potrai infatti pubblicare o programmare su tutti gli account, compreso Facebook, gestendo in un’unica piattaforma più social network contemporaneamente.

Conclusioni

I social network sono ormai diventati centrali per ogni brand che voglia promuoversi online. Oltre a stabilire che cosa e su quale mezzo pubblicare, è importante capire QUANDO postare i tuoi contenuti e COME farlo. Il tempismo è essenziale, e attraverso un’analisi delle abitudini del tuo target potrai definire i momenti migliori della giornata. Tutto questo tenendo conto anche del tuo tempo: non è sempre possibile infatti essere online nel momento stabilito: perciò programma, affidandoti a tool che ti permettano di scegliere il giorno e l’orario di pubblicazione.

Vuoi promuovere la tua azienda online?  Scarica subito lo Starter Kit